Io non mi ‘appassiono’ più

cristo-reAnche un viaggio di duemila miglia inizia sempre con un passo, sosteneva secoli orsono il saggio Lao Tzu in una delle sue massime. E se codesto viaggio ha come scopo quello di migliorare le condizioni di vita della propria comunità, sarebbe da stupidi mettere lo sgambetto o spintonare chi quel passo si appresta a farlo. Solo una cosa vogliamo premettere. Non amiamo essere prolissi e poco comprensibili. E soprattutto (ma questo lo diranno i lettori) se c’è una cosa che ci preme sul serio, è fare notizia e dare la nostra opinione (non come le “testate” già presenti in loco) in modo serio e non (a livello partitico s’intende) di parte. Insomma ci prendiamo “il lusso” (per molti lo sarebbe) di dire la verità, o ciò che crediamo possa esserlo, con conseguenti risposte da parte dei diretti interessati che pubblicheremo con piacere, per il giusto diritto di replica, su questo stesso foglio se chi di dovere, volesse ribattere a ciò che ci apprestiamo a scrivere. Leggi tutto l’articolo

COOPERARE PER CAMBIARE

PONTE DELLE FRATTETra i vari pranzi e cene di questi giorni di festa così ravvicinati tra loro, mi è capitato di confrontarmi con varie persone su temi tra i più disparati; si è passati dal dibattito “euro si, euro no” fino al futuro della nostra Rogliano.

La riflessione verteva sempre su un termine: cooperazione. È una parola, si può dire, sconosciuta per il nostro bel paese, forse perché della valle del Savuto è la cittadina che più aspira al sentirsi città. Un paese è più portato alla cooperazione e a cercare di superare insieme le difficoltà. Rogliano purtroppo sembra ricordarsi della partecipazione viva alle attività comuni solo poche settimane all’anno, e mi viene in mente la “Passione”, già citata su queste pagine. Leggi tutto l’articolo