La parola in rete

veline strisciaPensare di profilo genera abbagli. Uno dei più frequenti consiste nel credere la rete incoraggi un rapporto diretto tra promotore e utente. Quest’ultima è, innanzitutto, soltanto un’illusione tattile: in quest’ottica a tendina l’interrelazione digitale non annulla né le differenze né le ostilità, anzi, le infiamma e le dilata. Leggi tutto l’articolo