A ritroso

20140425-141533Ci tolgono i diritti, ci tolgono l’acqua, ci tolgono la dignità, ci tolgono le idee, ci tolgono il futuro. Adesso ci tolgono persino il 25 Aprile, o meglio, gli tolgono il significato (storico ed immortale) per tramutarlo in un qualcosa da dedicare a gente che con la Liberazione non ha nulla a che vedere. Ci tolgono un po’ tutto. E sembra che a noi vada bene così. Ecco cosa accade quando i padri fanno il loro corso, e ai figli resta il compito di portare avanti il tutto. E se i figli sono coglioni, allora succede che tutto va in malora. Bobbio lo sosteneva in tempi lontani. Siamo dei coglioni. Ma come fare per non esserlo più? Magari iniziando a ricordare (o a studiare) a cosa sia servito quel 25 Aprile 1945. Ricordare guardando avanti, sempre. Basta con l’andare a ritroso.

tu che già vanti tante glorie borghesi e
operaie,
ridiventa straccio, e il più povero ti
sventoli.
( “Alla bandiera rossa”, P. P. Pasolini )

Luca Rota

Aggiungi ai preferiti : Permalink.

Lascia un commento

Or

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *